083011
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.caronia.me.it
it
Regione Siciliana

RICHIEDERE PERMESSO PER PASSO CARRABILE

  • Servizio attivo

Il Comune autorizza l'apertura di un passo carrabile per consentire il transito di veicoli fra una sede stradale pubblica e uno spazio privato.


A chi è rivolto

Il servizio, è rivolto a tutti i cittadini del comune

Descrizione

L'apertura di un accesso o passo carrabile su una strada comunale viene autorizzata in tutti i casi in cui è necessario il transito di veicoli fra una sede stradale pubblica e uno spazio privato, quale ad esempio l'interno di una proprietà confinante, cortili, autorimesse, parcheggi, distributori di carburante.

Tali spazi privati devono comunque essere idonei alla sosta o allo stazionamento di veicoli. In caso di cambio di destinazione d'uso il titolo autorizzativo è revocato.

Si considera passo carrabile anche l'accesso a una strada privata a esclusivo uso privato: l'autorizzazione vale per tutti i frontisti all'interno della strada privata e il cartello va sempre posto all'inizio della strada stessa.

Gli accessi devono essere realizzati e mantenuti sia per la zona insistente sulla strada sia per la parte ricadente sulla proprietà privata a cura e spese dei titolari dell'autorizzazione.

L'autorizzazione non consente l'utilizzo dell'area relativa al passo carrabile come zona di sosta anche temporanea, o per lo scarico merci; neppure per i titolari stessi dell'autorizzazione.

Copertura Geografica

Comune di CARONIA

Come fare

La richiesta può essere fatta attraverso il servizio on line disponibile sul sito del Comune oppure presso gli uffici comunali, prendendo appuntamento sempre attraverso il sito web del Comune.

 

 

Cosa serve

Per utilizzare il servizio on line occorre avere SPID /  CIE:

SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), Carta identità elettronica (CIE);

  •  ricevuta di avvenuto pagamento dei diritti di istruttoria e sopralluogo
  • documentazione fotografica e grafica relativa all'area
  • modulo autodichiarazione titolo edilizio (qualora necessario)

Cosa si ottiene

Rilascio di provvedimento dove previsto o silenzio assenso

Tempi e scadenze

Elenco scadenze:

Termine massimo dopo la presa in carico: 30 giorni.

Quanto costa

Il servizio è a pagamento:

  • Due marche da bollo da 16 euro
  • 120 euro per i diritti di istruttoria e sopralluogo
  • canone annuale

Salvo casi particolari

Accedi al servizio

L'ufficio provvederà ad informare sull'avanzamento della situazione

Ulteriori informazioni

Nella compilazione di ogni richiesta inoltrata attraverso il “Portale dei servizi on line” del Comune che è titolare del trattamento dei dati, sarà necessario inserire dati personali, negli appositi spazi presenti nei moduli online. Senza il conferimento dei dati obbligatori non è possibile inoltrare la richiesta, perché non sono consentite richieste anonime e comunque non corredate dei dati necessari previsti. Il Comune darà quindi corso alla richiesta ricevuta per gli obblighi di legge e nell’esercizio dei poteri pubblici che gli sono attribuiti.

Le informazioni da Lei comunicate, inclusi i Suoi dati personali, saranno utilizzate dal personale del competente Ufficio ed eventualmente anche dagli Amministratori comunali. Anche persone esterne agli Uffici comunali potrebbero prendere conoscenza di quanto comunicato (ad esempio il personale di altri enti pubblici o di società private che supportano il Comune nel procedimento necessario per dare corso alla Sua richiesta o ai quali il Comune è tenuto a trasmetterla).

Al termine del procedimento, la Sua richiesta sarà conservata per il periodo di tempo indicato dalla normativa in materia di documentazione amministrativa; in ogni caso sarà conservata per tutto il tempo necessario per dimostrare la corretta attività dell’Ente.

Con riferimenti ai dati conferiti e nei casi previsti, Lei ha i seguenti diritti garantiti dal Regolamento UE 2016/679: diritto di accesso, di rettifica, di cancellazione, di limitazione del trattamento, di opposizione al trattamento (artt. 15 e seguenti), e, se ricorrono i presupposti, il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art.77) ovvero di ricorso presso l’Autorità giudiziaria (art.79).

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Gestito da:

Argomenti:

Pagina aggiornata il 19/02/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri